UTILIZZO DI FILTRO A SEDIMENTI COMPACT (ACQUATRAVEL) PER L’APPROVVIGIONAMENTO DI ACQUA

da | Set 8, 2020 | MANUTENZIONE, NEWS | 0 commenti

Sei stanco di trovare residui di sporco o sabbia all’interno del serbatoio dell’acqua?

Fai come me, acquista un filtro a sedimenti come quello proposto da AcquaTravel e risolvi tutti i problemi.

Avevo appena installato il nuovo serbatoio di carico dell’acqua e per caso, aprendo il tappo di ispezione me lo sono trovato pieno di granelli di sabbia. Subito ho pensato: “Ma come! L’ho appena istallato!”.

Onestamente non pensavo che dopo un paio di approvvigionamenti dal suo montaggio si riducesse in quelle condizioni.

È stato così che subito, stanco della situazione, e memore di alcune alghe che avevo trovato nel precedente serbatoio, facendo diverse ricerche in internet, mi sono imbattuto in questa semplice ma efficace soluzione: Filtro a sedimenti di AcquaTravel.

In pratica, lo si inserisce sul terminale del tubo che usiamo per l’approvvigionamento dell’acqua, seguito da un altro pezzo di tubo (lungo circa 1 metro), che poi è la parte che inseriamo all’interno del bocchettone di carico. I vantaggi sono duplici: il primo è che inseriamo nel nostro serbatoio un pezzo di tubo che usiamo sempre e solo noi e che pertanto non viene lasciato a terra come quelli che spesso troviamo a servizio dei rubinetti presenti nelle aree di carico acqua pubbliche, ed il secondo è che l’acqua che viene immessa è assolutamente pulita, priva di residui di terra, alghe e sporco in generale, filtrata a 5 micron.

Una volta effettuato il rifornimento di acqua, basta staccare il filtro dalla tubazione pubblica e svuotarlo dall’acqua rimasta al suo interno.

Per maggiori informazioni visita il sito www.acquatravel.it

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *