LAVAGGIO CARAVAN C/O TURBOPARK FIRENZE

Per la pulizia periodica della mia caravan usufruisco sempre dell’impianto di lavaggio self-service a gettoni presente presso TURBOPARK Firenze. Questo è situato all’interno dell’omonimo rimessaggio per caravan, camper, barche e gommoni, vicino all’uscita autostradale di Firenze Sud. L’accesso è molto agevole anche per chi ha mezzi ingombranti come roulotte doppio asse e non vi sono impedimenti né in altezza né in larghezza. È predisposto per accogliere fino a due mezzi in contemporanea: pista 1 e pista 2.

L’impianto è dotato di 5 programmi di lavaggio e lance ad alta pressione per ottenere ottimi risultati.

Nello specifico, si passa dal primo programma che ti permette di rimuovere lo sporco grossolanamente con la lancia e di bagnare il mezzo, per poi passare alla lancia con setole con la quale puoi insaponare e rimuovere lo sporco più ostinato.

Successivamente si passa al risciacquo, alla cera ed al risciacquo senza aloni.

Infine consiglio sempre di asciugare il mezzo così da renderlo luccicante e senza imperfezioni.

Chiaramente è bene sempre porre massima attenzione a non dirigere il getto d’acqua diretto in punti sensibili quali camini e griglie frigo al fine di evitare che entri l’acqua al loro interno.

Il costo di ogni gettone è di € 1,00 ed ha una durata di 2 minuti. Considerate che per effettuare un lavaggio completo e molto accurato della mia Fendt ho inserito 8 gettoni.

La struttura mette comunque a disposizione dell’utente anche ulteriori servizi come per esempio il lavaggio eseguito da un loro operatore.

Ricorda, un lavaggio periodico del mezzo, non serve solo per estetica, ma è molto importante per la sua conservazione nel tempo ed è una buona occasione per fare una ricognizione generale per vedere se ci sono “magagne” o infiltrazioni d’acqua all’interno di carattere importante, che magari non ti accorgeresti utilizzandolo solo quando c’è bel tempo.

Un saluto e alla prossima!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri articoli

News

Schaudt OVP 01…questo sconosciuto

Vi è mai capitato di bruciare una schedadi un qualsiasi impianto del camper o anche semplicemente che il frigo alimentato a 220V andasse in protezione obbligandoci a cambiare tipologia di alimentazione? A me si, e per fortuna il secondo caso.

RAI ISORADIO intervista Caravan Andre

ISORADIO intervista Caravan Andre

GOLE DEL DADES, Camping Ait Oudinar

Per visitare le gole del Dades avevamo visualizzato sulla mappa un campeggio che in realtà al nostro arrivo abbiamo trovato in stato di abbandono. Proseguendo sulla strada che ci avrebbe condotto alla bella e famosa strada piena di tornanti che attraversa il canyon tra le montagne dell’Alto Atlante, ci siamo imbattuti nel camping Ait Oudinaruna, una piacevolissima scoperta!

RABAT, parcheggio presso benzinaio Shell

Rabat è la capitale del Marocco, in quanto tale e’ una grande città e non ha campeggi vicino al centro storico. La nostra intenzione era invece quella di poter sostare in città per poterci muovere in modo dinamico quindi abbiamo optato per la sosta libera trovando ospitalità nel parcheggio del benzinaio Shell (catena diffusissima in Marocco).