IMPIANTO NDS CON IMANAGER ED INVERTER

Al momento dell’acquisto del mio nuovo camper avevo già fatto installare la batteria dei servizi AGM da 110ah, il pannello solare da 115W ed il relativo regolatore di carica, tutto a marchio NDS. L’Adria, come molti altri camper, permette di visualizzare sul pannello di controllo della centralina, la tensione della batteria dei servizi, la tensione in assorbimento se si stanno utilizzando delle utenze o in carica se abbiamo collegato il camper alla 220V oppure se siamo a motore acceso o con pannello solare che sta prendendo sole e quindi ricaricando. 

La parte che mi mancava, era praticamente la possibilità di ricaricare anche la batteria del motore con il pannello solare, un monitoraggio di tutte le tensioni più dettagliato,  e la possibilità di utilizzare un qualsiasi dispositivo a 220V.

Tenendo conto di avere come stufa per il riscaldamento invernale una TrumaCombi 6000, quindi ad assorbimento elettrico, e volendo fare spesso campeggio libero e sapendo che il freddo diminuisce notevolmente la durata delle batterie anche per il fatto che il pannello solare stesso in inverno lavora molto meno che in estate, ho deciso di eseguire un upgrade: mi sono deciso a completare l’impianto elettrico installando un’altra batteria AGM da 100Ah, l’Imanager ed un inverter ad onda sinusoidale da 2Kw sempre tutto a marchio NDS.

Con l’occasione ho predisposto anche la carica della batteria motore con pannello. In pratica questo innovativo sistema permette di utilizzare due batterie dei servizi senza metterle in parallelo permanente ma eventualmente solo all’occorrenza in caso di una richiesta importante di assorbimento tensione.

Il display touch visualizza tutte le informazioni disponibili, sia sullo stato di carica delle batterie che sulle modalità di utilizzo (singola o in parallelo) consentendo con un semplice tocco di selezionare manualmente. Le batterie da attivare o disattivare per una gestione completamente personalizzata. Adesso posso affermare di essere effettivamente autonomo…anche se la tecnologia è sempre in continua evoluzione e permette sempre di più!

N.B. Lo stesso sistema NDS lo prevede anche con batterie al litio, che per il momento ho escluso sia per una questione di costi, che chiaramente sono maggiori (anche se ci sono i relativi vantaggi come per esempio il peso della batteria stessa nettamente inferiore rispetto ad una AGM), sia per una questione di sicurezza in quanto detto intervento mi avrebbe obbligato a rivedere l’impianto elettrico del camper che essendo nuovo non avevo voglia di modificare ed alterare. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri articoli

News

PIANA DI CASTELLUCCIO DI NORCIA e dintorni

Vogliamo parlarvi questa volta della piana di Castelluccio di Norcia, un’immensa pianura famosa principalmente per la fioritura delle lenticchie che a fine primavera/inizio estate si colora di moltissime sfumature creando un ambiente davvero suggestivo.

SOSPENSIONI AD ARIA BITOP

Ad un anno esatto dall’acquisto del mio camper mi sono deciso ad installare delle sospensioni integrative ad aria ed ho scelto le BITOP, per l’esattezza il modello B132: ora vi spiego il perché!

LAGO KOURNAS – CRETA – GRECIA: dove sostare col camper

Il lago Kournas è l’unico lago di acqua dolce di Creta e si trova nella parte settentrionale dell’isola poco distante dalla costa, a metà distanza tra le città di La Canea e Rethymo.

ABBAZIA DI SAN GALGANO – Area parcheggio camper free

Nel comune di Chiusdino, in provincia di Siena abbiamo visitato l’abbazia di San Galgano. L’edificio adesso è sconsacrato ma risale al secolo XII costruito dai monaci cistercensi. La particolarità dell’abbazia è data dalla mancanza del tetto che è crollato intorno a fine 1700 a causa di un fulmine che colpì il campanile.