spot_imgspot_img

All Articles by Author:

CaravanAndre

MYTIKAS (GRECIA) – SOSTA LIBERA CAMPER & CARAVAN

Un piccolo paese tipicamente greco che si affaccia sul mar Ionio di fronte all’isola Kalamos: questo è Mytikas.

MONTERIGGIONI – AREA SOSTA CAMPER

Monteriggioni è un piccolo comune della provincia di Siena, che fa parte del percorso della via Francigena. E’ un borgo medievale circondato dalle mura ancora in buone condizioni sulle quali infatti...

IMPIANTO NDS CON IMANAGER ED INVERTER

Al momento dell’acquisto del mio nuovo camper avevo già fatto installare la batteria dei servizi AGM da 110ah, il pannello solare da 115W ed il relativo regolatore di carica, tutto a...

AKRATA BEACH…OTTIMO PUNTO SOSTA CAMPER PER CHI SI AVVICINA AL PORTO DI PATRASSO

Abbiamo scoperto per caso questa località situata vicino a Patrasso e lo vogliamo recensire per lasciarne traccia a chi magari come noi può avere bisogno di fare una sosta vicino al...

ABETONE IN CAMPER: OTTIMA META ESTIVA E INVERNALE

L’Abetone è un comune montano della provincia di Pistoia, situato a circa 1400 m di altitudine. È un’ottima metà estiva e invernale, per belle passeggiate in cerca di frutti di bosco...

INSTALLAZIONE TRUMA DUOCONTROL #UPGRADE

Il nostro camper monta di serie il Truma MonoControl: che cos’è? È un regolatore di pressione del gas con integrato un crash sensor, ovvero un dispositivo che in caso di forte urto...

Popular

SOSPENSIONI AD ARIA BITOP

Ad un anno esatto dall’acquisto del mio camper mi sono deciso ad installare delle sospensioni integrative ad aria ed ho scelto le BITOP, per l’esattezza il modello B132: ora vi spiego il perché!

LAGO KOURNAS – CRETA – GRECIA: dove sostare col camper

Il lago Kournas è l’unico lago di acqua dolce di Creta e si trova nella parte settentrionale dell’isola poco distante dalla costa, a metà distanza tra le città di La Canea e Rethymo.

ABBAZIA DI SAN GALGANO – Area parcheggio camper free

Nel comune di Chiusdino, in provincia di Siena abbiamo visitato l’abbazia di San Galgano. L’edificio adesso è sconsacrato ma risale al secolo XII costruito dai monaci cistercensi. La particolarità dell’abbazia è data dalla mancanza del tetto che è crollato intorno a fine 1700 a causa di un fulmine che colpì il campanile.